Immagine di testata di Zampa di Cane

 

ALIMENTAZIONE Alimenti per cani: quale verdura far mangiare al cane


Contrariamente a quello che si pensa, ai cani la verdura piace e come! Soprattutto d’estate, quando la temperatura elevata crea inappetenza ed il vostro amico, con la coda tra le gambe, vi guarda un po’ male, mentre voi mettete la sua scodella giù, con il solito cibo. Volete dare un attimo di freschezza alla dieta del vostro cane, bene la frutta e la verdura vengono in vostro soccorso. Andiamo con ordine.

La verdura cotta per il cane risulta essere più digeribile.Prendete le vostre belle verdurine, buttate tutto nella padella con acqua e aspettate che bollino. Una volta pronte, se volete, potete anche far cucinare il resto della pappa per il vostro cane, dentro la stessa acqua, che sarà così ricca dei nutrimenti rilasciati dalle verdure.
Con la cottura le verdure perdono parte delle loro proprietà; per evitarlo, cuocete il riso o la pasta nella stessa acqua.
La verdura dovrebbe essere presente in ogni pasto del cane, in una percentuale minima del 10 o 15%
E’ importante sapere quali sono le verdure consigliate e quelle vietate.

Verdure SI

  • Carote: ricche di vitamina A, B,C,D,E e K, e ricca di ferro, calcio, fosforo, potassio e non solo la carota aiuta, davvero tutti, nella prevenzione contro il cancro.
  • Zucchine: fonte di potassio, vitamina E, luteina, zeaxantina, vitamina C, acido folico, e se il vostro cane è giovane vi conviene abbondare, crescerà sano e forte.
  • Broccoli (anche loro): vitamine A, B, C, D, E e K, hanno anche una ricca fonte di ferro, calcio, fosforo, potassio ed aiutano molto a purificare l’organismo e a dare al vostro cane uno stato di benessere quasi istantaneo.
  • Si alle patate purchè cotte


Verdure NO

  • Evitate quelle verdure che contengono acido ossalico e che a livello intestinale rendono difficile l’assimilazione e possono causare la formazione di calcoli renali. Ad esempio: spinaci, bietole, cicorie, lattughe.
  • Evitare in modo assoluto l'Aglio, sia cotto che crudo che in polvere, perchè risulta altamente tosssico per la circolazione sanguigna ed in particolar modo nell'azione dei globuli rossi. Piccole percentuali non creano danni ma è un alimento da evitare
  • Stesso discorso vale per la cipolla; questo alimento piace molto ai cani ma va evitato perchè i cani non hanno gli enzimi giusti per digerire la cipolla. La cipolla può scatenara un'anemia emolitica.
  • No ai pomodori e alle foglie e germogli di patate perchè contengono la Solanina, una tossina che i cani non metabolizzano. L'assunzione di questi due alimenti porta spesso a tremori, affanno e difficoltà digestive. Vanno bene le patate lesse che mangiamo pure noi esseri umani.
  • No all'avocado, anche le foglie o il seme, perchè possiede il Persin, un principio tossico per il cane. Una delle varietà più tossiche è il Guatemalteca.