COMPORTAMENTO DEL CANE Cacca si, ma con stile: uno studio dimostra la sensibilitÓ dei cani al magnetismo terrestre


Per la prima volta uno studio ha dimostrato scientificamente quanto i cani sono sensibili all'orientamento del magnetismo terrestre sopratutto nel momento del "bisogno".

La ricerca è stata appena pubblicato sulla rivista britannica Frontiers in Zoology ci rivela che dietro a tutti quei movimenti rotatori dei cani nel momento del "bisogno" ci potrebbe essere un comportamento istintivo alquanto stupefacente: nell’atto di liberarsi, i cani preferiscono allineare il proprio corpo secondo l’asse magnetico nord-sud della terra.

LEGGI L'ARTICOLO ORIGINALE (ABSTRACT IN INGLESE)

Lo studio può apparire alquanto inutile, ma in realtà il calcolo dell’influenza che l’asse magnetico ha sui mammiferi può aiutarci a capire anche i comportamenti degli esseri umani. Certo, il tema di questo particolare studio si presta a ironie sfrenate. Un commentatore che leggeva la notizia sul sito di Time, ad esempio, ha scherzato: «Certo, sappiamo bene che la Terra ruota da est verso ovest, quindi Fido intuisce che se si allineasse in quella direzione, e la terra di colpo decidesse di frenare, finirebbe con la sua popò sul muso o sulla schiena. E molto saggiamente sceglie l’allineamento nord-sud».

Scherzi a parte, gli autori della ricerca hanno tenuto per due anni sotto osservazione 70 diversi cani di 37 razze. E dopo aver studiato il loro comportamento in 1893 evacuazioni avvenute quando i soggetti erano tutti in libertà, cioé non al guinzaglio, hanno constatato che i cani evitavano accuratamente l’allineamento del corpo in senso est-ovest, mentre “quando il campo magnetico era calmo” chiaramente sceglievano quello nord-sud. Le ragioni di ciò non sono chiare, ma i ricercatori sostengono che questa ricerca apre “nuovi orizzonti” nello studio dell’uso che gli organismi viventi fanno del campo magnetico terrestre.

www.frontiersinzoology.com