SALUTE DEL CANE I vaccini per i cani: alcune delle vaccinazioni da fare al cane


E’ la madre , con il primo allattamento, a trasmettere al cucciolo i primi anticorpi, senza i quali il piccolo diventerebbe un soggetto molto debole. Solamente questa dose fornita dal genitore non basta, ed è proprio per questo che oggi esiste un programma di vaccinazioni da eseguire in periodi diversi presso il proprio veterinario. Salvo imprevisti, questi vaccini vengono iniettati dopo il sessantesimo giorno di vita del cucciolo. Prima di eseguire questa fase, è necessario effettuare una visita approfondita, al fine di escludere parassiti o altri problemi, che potrebbero tardare la profilassi.

Nel caso in cui quest’ultima non fosse completata, è assolutamente consigliato di non portare il cucciolo in luoghi o parchi, frequentati da altri cani, che potrebbero trasmettere una qualsiasi malattia. Alcune volte, oltre alle vaccinazioni stabilite, possono esserne necessarie delle altre.

Quali sono le Vaccinazioni da fare per il cane

Cimurro, Parvovirosi & Epatite : Vaccinazione Tetravalente (vale per Cimurro, Parvovirosi, Leptosipirosi ed Epatite). La prima dose va iniettata fra i 40 e 60 giorni, la seconda dopo quattro settimane e la terza dopo altre 4 settimane. Il richiamo è annuale.

Leptospirosi - Vaccinazione Tetravalente (vale per Cimurro, Parvovirosi, Leptosipirosi ed Epatite). Si effettua il vaccino a 70 giorni, è dose unica da effettuare annualmente.

Rabbia - Obbligatoria all'estero e in Italia in Sardegna e Trentino. Si effettua il primo a 90 giorni e il secondo dopo 1 anno. Si effettua annualmente il richiamo.

Filariosi - Nei periodi caldi e in caso di infestazione di zanzare. Si esegue in base alle condizioni del clima.

Tracheobronchite infettiva o Tosse dei canili. La prima vaccinazione avviene fra i 40 e 60 giorni, il secondo dopo 4 settimane, il terzo dopo altre 4 settimane e il richiamo è annuale.

Per sapere quali sono tutte le vaccinazioni per il cane, scarica la nostra guida sulle vaccinazioni