Immagine di testata di Zampa di Cane

 

COMPORTAMENTO DEL CANE Come insegnare al cucciolo a fare i bisogni fuori


Quando il cane è cucciolo sporca casa ma non sarà difficile abituarlo, ma dovrete avere pazienza. 

E’ importante usare alcuni accorgimenti come portalo fuori dopo che ha mangiato, che ha giocato e dopo il sonnellino. 
 
Quando lo si porta fuori ricordate che il suo è anche un bisogno naturale di sporcare, quindi lasciatelo libero di fare ciò che vuole, se lo portate sempre nelle stesso posto si sceglierà lui una zona tutta sua. Quando avrà sporcato fuori, premiatelo con gesti affettuosi e parole come “bravo”. Raccogliete tutti i bisogni che ha fatto il vostro cane.
 
Se, invece, lo lasciate dentro casa per lungo tempo allora sistemate una zona tutta per lui. La zona deve essere un po’ raccolta e al suo interno deve avere la ciotola dell’acqua, un cuscino o coperta per dormire e un foglio di giornale o una traversina su cui potrà fare i propri bisogni
 
come insegnare al cucciolo di cane a fare i bisogni fuori casa
 
 
La delimitazione dello spazio consente al cucciolo di cane di capire che quella è la sua zona e sarà più facile fargli comprendere che non deve sporcare in giro ma solo nella sua zona.
 
Quando il cucciolo di cane sporca in casa, non lasciatevi vedere mentre pulite perché lo potrebbe prendere come un gioco e non capire che non deve farlo. 
 
Pulite tutto con acqua e aceto (in commercio ci sono disinfettati organici appositi), poi asciugate con dell’alcool di modo che non rimanga l’odore che lui potrebbe riconoscere. Se non si lascia l’odore di urina di cane, il cucciolo non sarà tentato di fare la pipì nuovamente in quella area.
 
Come educare il cucciolo di cane a non fare pipì in casa
 
Il primo istinto, trovando dello sporco è quello di sgridare il cane ma non è il modo migliore per educare il cucciolo di cane a non sporcare casa. Infatti è probabile che il cucciolo non capisca la differenza di intonazione della sgridata rispetto all’intonazione che avete normalmente con il cane. Potete leggere altri articoli per capire come educare il cane
 
Se invece siete presenti nel momento in cui il cane fa i bisogni in casa, allora potete intervenire utilizzando un secco NO, con un tono deciso e senza alcuna inflessione affettuosa.
 
Questa intonazione dovrà essere sempre la stessa ogni volta che il cane farà qualche cosa che non va bene. Quindi è molto importante la coerenza dei modi, del tono e soprattutto dei premi. Non date premi o coccole immediatamente dopo che il cane ha fatto qualche danno.
 
portare il cane a passeggio
 
Il modo migliore perché il cucciolo di cane impari a fare i bisogni nel luogo giusto, è portarlo a spasso almeno tre volte al giorno e premiarlo ogni volta che farà i suoi bisogni fuori, magari con una coccola o con un tono di voce affettuoso.
 
Importanti sono le passeggiate la mattina presto e la sera tardi. 
 
Leggi altri articoli su come educare il tuo cane