Immagine di testata di Zampa di Cane

 

SALUTE DEL CANE L'ipersalivazione nel cane: il ptialismo nei cani frequente



Quando c’è un eccessiva produzione di saliva nel cane si parla di Ptialismo. Questo è frequente in alcune razze grandi, come l’Alano, oppure in seguito a determinati stimoli, come il cibo, quindi non c’è da preoccuparsi. Se il sintomo, invece, persiste è bene portare il cane dal veterinario.

Le cause dell'ipersalivazione nel cane
-  Una malattia delle membrane orali o dello stomaco;
-  Una gengivite o malattie legate ai denti;
-  Lesioni nella bocca;
-  Ulcere o abrasioni o tumori nella cavità orale;
-  Punture di insetti o contatto con sostanze chimiche;
-  Disturbi del metabolismo;
-  Corpi estrani che non facilitano la deglutizione;
-  Danni neurologici.

 

I sintomi del Ptialismo dei cani
-  Alito cattivo;
-  Incapacità a deglutire;
-  Sonnolenza e spossatezza;
-  Vomito;
-  Difficoltà respiratorie;
-  Rigonfiamenti su labbra e bocca;
-  Bava eccessiva.

 

 

La diagnosi dell'ipersalivazione canina
-  Esame fisico, dentale e orale, più storia clinica;
-  Radiografia denti,toracica, addominale ed esofagea,per escludere tumori o corpi estranei;
-  Biopsia;
-  Emocromo citometrico;
-  Chimica clinica;
-  Esame delle urine.

 

Cure per l'ipersalivazione del cane
I trattamenti per l'ipersalivazione nei cani, che prescriverà il veterinario, variano a seconda della causa; ecco alcuni di quelli che dovresti poter fare:
-  Pulizia dentale;
-  Farmaci: antibiotici e anti-infiammatori;
-  Endoscopia: rimozione corpi estranei;
-  Integratori dietetici;
-  Intervento chirurgico: patologie dentali o tumori.

 

Come padroni del cane, si deve seguire scrupolosamente le prescrizioni del veterinario. Portare il cane alle visite periodiche e osservare ogni cambiamento del comportamento.
Una buona pulizia orale nel cane di solito, aiuta per una giusta prevenzione. Inoltre, evitare che il cane entri in contatto con composti chimici.


 


Google News Zampadicane.it SEGUICI ANCHE SU GOOGLE NEWS