Immagine di testata di Zampa di Cane

 

SALUTE DEL CANE La dermatite allergica del cane, i sintomi e le cure


La dermatite allergica del cane fa parte del gruppo di allergie cutanee che attaccano i cani, quando si verificano determinati elementi scatenanti.
Le allergie sono reazioni che il sistema immunitario scatena all’incontro con elementi (allergeni) che esso considera estranei. Le allergie sviluppano una ipersensibilità nel cane, che provoca un forte prurito e un'infiammazione della cute.

Cause della dermatite allergica nel cane
Le dermatiti allergiche più comuni sono:
- Quelle scatenate dai morsi delle pulci;
- Quelle alimentari, quando il cane è allergico ad un tipo di alimento;
- Le allergie atopiche: sono scatenate da assorbimento cutaneo o inalazione aerea e sono più frequenti in cani adulti e molto spesso si presentano in determinate razze predisposte;
- Alcune allergie, rare, avvengono per reazioni a medicinali;
- Allergie ormonali, batteriche, parassitari (acari, zecche);
- Infine, ci sono le allergie da contatto, dovute a determinati prodotti o fattori con cui il cane entra in contatto.
Si è riscontrato un certo fattore genetico nelle allergie, tale da far identificare in esso una forte causa di insorgenza di allergie.

Sintomi delle dermatiti allergiche canine
I sintomi più comuni delle dermatiti allergiche sono:
- Prurito e frequenza nel grattarsi, a volte il cane tende a mordere la pelle. Le zone più colpite sono piedi e orecchie;
- La pelle incomincia a squamarsi e spuntano papule e croste, con fuoruscita di pus;
- Alcune volte la pelle risulta gonfia e inspessita;
- Perdita di pelo.
- La saliva può risultare di colore marrone e il cane scrolla la testa.


Diagnosi della dermatite allergica del cane
Il veterinario predisporrà il cane per determinati test diagnostici, al fine di trovare la cura giusta per il vostro cane.
I test più comuni (di solito non si eseguono tutti):
- Storia clinica del cane ed esame fisico preliminare;
- Esame del sangue e esame chimico;
- Test allergologici e test per allergie alimentari.

Curare la dermatite allergica nel cane
Il veterinario, per curare l’animale, di solito apporta tali terapie:
Shampoo anti-prurito e antibatterico (che aiuta il cane, dandogli sollievo e iniziando un’azione terapeutica)
- Farmaci anti-infiammatori e antibatterici;
Antistaminici;
Antibiotici per le infezioni, se presenti;
Cortisone e steroidi;
- Aggiunta di acidi grassi nell’organismo.

Inoltre, è bene tenere il cane sempre lontano da fattori allergeni e vaccinarlo contro le allergie. Scarica gratis la guida sulle vaccinazion
Per quanto riguarda il lavoro che i padroni devono fare a casa, è importante attenersi scrupolosamente alle indicazioni del veterinario. Farmaci, shampoo e quant’altro devono essere sempre concordati con lui.
Non esiste una prevenzione per la dermatite allergica. Si può, comunque, limitare l’esposizione dell’animale ai fattori allergeni. Controllare le pulci, prevenire la puntura di zecche e la presenza di parassiti. Non esporlo mai a rischi alimentari e cercare di tenere l’ambiente sempre pulito per evitare allergie agli acari.