Immagine di testata di Zampa di Cane

 

SALUTE DEL CANE La tosse cronica nel cane, quando il caso di preoccuparsi


Quando il vostro cane tossisce è bene osservare come lo fa e per quanto tempo la tosse rimane. E’ normale avere dei periodi di tosse, ricordiamo che essa è molto comune nei cani ed aiuta ad eliminare secrezioni o corpi estranei, che si insinuano nelle cavità aeree e rischierebbero di essere assorbite dai polmoni.
Se la tosse persiste, però, e quindi diventa cronica, consultate immediatamente il vostro veterinario. Per essere considerata cronica, la tosse dovrebbe durare all’incirca più di tre settimane.

Cause della tosse cronica del cane
Le cause potrebbero partire da una semplice ostruzione della trachea, fin anche filariosi o scompenso cardiaco, quindi è importante essere bravi osservatori del vostro amico a quattro zampe. Il veterinario, una volta preso in esame il caso del vostro cane, disporrà delle analisi di routine che serviranno a capire qual è la causa di tale tosse.

Diagnosticare la tosse cronica canina
Una serie di analisi possono dare la certezza di questa patologia:
- Analisi della storia medica del cane;
- Esame fisico dell’animale;
- Radiografia del torace;
- Emocromo;
- Esami vari del sangue;
- Nei casi più gravi : esame polmonare, con asportazione di liquidi

Curare la tosse cronica dei cani
Ogni trattamento è relativo alla diagnosi del vostro cane. In questo, il vostro veterinario è fondamentale. Voi a casa sicuramente potrete aiutare il cane con alcuni piccoli accorgimenti:
- Dare al vostro cane un ambiente rilassato e che non lo faccia sforzare troppo: deve riposare.
- Dategli acqua, in maniera abbondante, possibilmente acqua dolce.
- Usate cibo morbido per nutrirlo, cosicché non faccia troppo sforzo, tra un colpo di tosse e l’altro, per ingerirlo.
- Non somministrate i farmaci umani: posso essere tossici. Usate solo i farmaci che vi consiglierà il medico veterinario.
- Non diventate i medici dei vostri cani, ma affidatevi completamente al veterinario.